Certificati anagrafici e informazioni turistiche anche nelle edicole

Lo scopo è duplice: da un lato agevolare l’accesso ai servizi on-line del Comune di Genova, dall’altro creare una rete capillare di mini-uffici turistici, in tutti i quartieri

Certificati anagrafici e informazioni turistiche nelle edicole. Questa la novità emersa dopo la firma a Palazzo Tursi di un protocollo d’intesa tra Comune di Genova, Confesercenti provinciale di Genova e Federazione Giornalai provinciale di Genova (Fenagi) nell’ambito del progetto “Reti Diffuse”. La regia dell’operazione è stata dell’assessorato ai servizi civici e dell’assessorato al turismo e commercio del Comune di Genova.

Lo scopo è duplice. Da un lato agevolare l’accesso ai servizi on-line del Comune di Genova, come il rilascio delle certificazioni anagrafiche, anche ai cittadini privi di strumenti informatici, o poco inclini al loro utilizzo, dall’altro creare una rete capillare di mini-uffici turistici, in tutti i quartieri cittadini e non solo in centro, in grado di soddisfare al meglio, per orari di apertura e visibilità, la crescente domanda turistica.

I chioschi aderenti potranno avvalersi di una riduzione del canone di occupazione spazi e aree pubbliche Cosap calcolata sul numero di servizi resi. A titolo di rimborso spese, i rivenditori di giornali potranno chiedere agli utenti un euro per l'assistenza, il rilascio e la stampa del singolo certificato. La Direzione dei Servizi Civici comunali ha promosso e già concluso appositi corsi di formazione, su utilizzo dei servizi online, modalità di stampa dei certificati e normativa in materia di bollo.

L’accordo tra Comune di Genova e Confesercenti prevede, inoltre, il coinvolgimento di C-Way, tour operator di Costa Edutainment che offrirà, tramite le edicole, prodotti che combinano le principali attrazioni turistiche e culturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi alcuni esempi delle facilitazioni: le famiglie potranno comperare il biglietto che unisce l’Acquario alla Città dei Bambini o i visitatori più interessati agli eventi culturali potranno acquistare i biglietti che combinano l’Acquario e il Galata Museo del Mare, alle mostre di Palazzo Ducale e alle visite a Palazzo Reale e alla Galleria di Palazzo Spinola.

Elenco "Edicole 4.0"

  • Piazza Acquaverde 1 r (Stazione Principe)
  • Atrio Stazione Brignole – P.zza Verdi (Brignole)
  • Via Struppa 24 C (Struppa – Giro del Fullo)
  • Via Piacenza, 287 B4 (Molassana)
  • Piazza Terralba 43 r (Terralba)
  • Piazza Martinez 29B r (San Fruttuoso)
  • Via A. Rimassa 134 r (Foce – Corso Italia)
  • Piazza Ragazzi del 99 3 r (Sturla)
  • Via De Gaspari 2 r (Boccadasse)
  • Piazza Pittaluga 6A r (Nervi)
  • Piazza N. Montano 5 r (Stazione Sampierdarena)
  • Via G. Buranello 200 r (Sampierdarena)
  • Via Canepari 121 r (Certosa)
  • Piazza Arimondi 6 r (Pontedecimo)
  • Via Ciro Menotti 12 r (Sestri)
  • Piazza Ranco 16 r (via Sestri)
  • Via Rizzo 24 A (Pegli)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Coronavirus, nuovo cluster a Busalla: coinvolte due famiglie

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

Torna su
GenovaToday è in caricamento