Una casa per Costa Crociere nel Porto di Genova, Toti: «Pronti a collaborare»

Per il Presidente della Regione è «un importante segnale del lavoro che le istituzioni e la compagnia stanno svolgendo per valorizzare la Liguria»

«A seguito della decisione di tornare a Genova con una nave dopo 15 anni, Costa Crociere ha annunciato oggi anche l’intenzione di creare una sua nuova “casa” nel Porto del capoluogo ligure, un’ipotesi che è ovviamente la benvenuta e che è un altro importante segnale del lavoro che le istituzioni e la compagnia di navigazione stanno svolgendo per valorizzare al meglio il territorio ligure».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Risponde così in una nota il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti all'ipotesi lanciata oggi da Costa Crociere. «Per questo - prosegue - con il Comune di Genova e Autorità Portuale saremo a disposizione di Costa Crociere: cercheremo di aiutarla a trovare il luogo più adatto per la realizzazione di questa struttura. La Liguria deve ambire a diventare una delle capitali dell’economia del mare, non solo nel Mediterraneo ma nel mondo. Siamo sulla strada giusta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento