Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

La ragazza è stata spostata dal reparto di rianimazione all'Area Critica di Medicina

Era stata ricoverata il 13 marzo nel reparto di Malattie Infettive del Galliera, positiva al coronavirus e con un principio di polmonite, ma poi le condizioni si erano rapidamente aggravate. Tanto che tre giorni dopo - il 16 - i medici avevano scelto di trasferirla in rianimazione e intubarla per salvarle la vita.

Si era temuto per la sorte di questa giovane paziente di 27 anni, rimasta intubata per 7 giorni, una lotta disperata contro il Covid-19.

Poi le buone notizie, il lento miglioramento dopo diversi cicli di pronazione e dopo l'assunzione di nuovi farmaci per l'immunomodulazione (controllo e inibizine delle citochine), e finalmente lunedì 23 marzo la ragazza è stata stubata e avviata al risveglio. Martedì è stata spostata dal reparto di rianimazione all'Area Critica di Medicina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con un timido sorriso, gli occhi un po' stanchi ma pieni di speranza, e il pollice alzato, la 27enne ha rassicurato amici e familiari con una foto insieme alla dottoressa Patrizia Guido e al dottor Marco Lattuada, direttore di Anestesia e Rianimazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus, lo studio del fisico: «A Genova morti 7-8 volte superiori ai dati ufficiali»

  • Invasione di formiche in casa: come combatterla con metodi naturali senza uscire di casa

  • Festa in casa tra ragazzi, per sfuggire al controllo minorenne rischia di precipitare dal balcone

Torna su
GenovaToday è in caricamento