"Ponte di Luce per Genova": così il nuovo viadotto si illumina con i colori della bandiera italiana

Un gesto simbolico per ringraziare le autorità, i medici, gli infermieri e tutti coloro che a vario titolo in tutto il Paese si stanno impegnando senza tregua

Sono le 19.30 di sabato 21 marzo quando partono le luci sul nuovo ponte in costruzione: un laser tricolore per infondere coraggio e senso di unità di fronte alla difficile sfida del coronavirus che, a Genova, si aggiunge a quella della ricostruzione del viadotto. 

LA DIRETTA STREAMING DELL'EVENTO

Il "Ponte di Luce per Genova" è visibile su tutta la lunghezza di 1.000 metri del manufatto, e si collega virtualmente al suono dell’inno d’Italia riprodotto in tutta la città, unendosi alle altre iniziative che spontaneamente stanno emergendo in tutto il Paese. Le luci verranno accese anche le prossime sere sempre alle 19,30.

Così Salini Impregilo - gruppo che insieme a Fincantieri sta realizzando il ponte - utilizza i colori dell’Italia e con tutte le persone del Gruppo, da ogni cantiere in Italia e nel mondo, esprime con orgoglio la vicinanza al Paese intero e alla città di Genova durante l’emergenza COVID-19, ricostruendo simbolicamente il nuovo viadotto di Genova sul Polcevera ed unendo la città al resto del paese sotto un’unica bandiera, quella dell’Italia. Un gesto simbolico con cui il Gruppo intende ringraziare le autorità, i medici, gli infermieri e tutti coloro che a vario titolo in tutto il paese si stanno impegnando senza tregua per affrontare la situazione di emergenza e salvare vite umane.

«I colori della bandiera dell’Italia parlano al cuore e danno coraggio, uniscono le persone sotto una unica speranza, quella di superare anche questa sfida del coronavirus e far ripartire il Paese che guarda oltre le emergenze e ce la vuole fare in tempi rapidi» dichiara Pietro Salini, Amministratore Delegato di Salini Impregilo (Webuild).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento