Piscine liguri unite in vista della riapertura

Insieme si vince svilupperà gli incontri e i rapporti con le istituzioni pubbliche e garantirà accordi vantaggiosi con i principali fornitori. Sospeso temporaneamente il decorso degli abbonamenti in essere

Le piscine liguri hanno deciso di unirsi per superare questo momento difficile, legato all'emergenza coronavirus. Da alcune settimane gestori e dirigenti delle associazioni sono al lavoro per sviluppare un progetto comune per affrontare insieme le grandi problematiche che caratterizzano la gestione degli impianti sportivi pubblici. È nato così Insieme Si Vince, il movimento che riunisce, per la prima volta, tutti gestori di piscine pubbliche della Liguria e le società sportive che vi sviluppano le proprie attività.

All'iniziativa partecipano 50 associazioni, oltre 100 vasche, seimila addetti, tra dipendenti e collaboratori, oltre 250mila sportivi tesserati e più di 300mila frequentatori degli impianti per un fatturato aggregato di 30 milioni di euro.

«Tutto questo - spiega Andrea Biondi, portavoce dei Insieme Si Vince - per salvaguardare le attività sociali, ludiche, motorie e sportive che quotidianamente tutte le società natatorie garantiscono. Gli impianti natatori sono  elementi vitali della società. L'attività sportiva e motoria svolta nelle Piscine è salute per le persone e rappresenta un grande risparmio di spesa sanitaria per lo Stato».

Insieme si vince svilupperà gli incontri e i rapporti con le istituzioni pubbliche e garantirà accordi vantaggiosi con i principali fornitori dei vari settori di elettricità, gas, acqua, energia, prodotti chimici e di sanificazione.

«I numeri del nostro movimento – prosegue Andrea Biondi - sono evidente segnale di quanto sia importante il nostro operare in termini di socialità e prevenzione. L’emergenza di oggi ci mette di fronte ad un maturando incasso zero nel  periodo di chiusura forzata, ed un sicuro successivo periodo di enorme difficoltà valutabile solo a posteriori negli anni a seguire. Sarà quindi necessario un intervento immediato, ma ancor di più, mantenere la disponibilità dell'Amministrazione al confronto costante nel tempo, istituendo un osservatorio dedicato alle piscine in cui si possa monitorare costantemente lo “stato di salute” delle stesse. Abbiamo elaborato un elenco di idee e proposte che sottoponiamo alle Istituzioni e che potrebbero consentirci di alleviare le nostre criticità e consentirci di affrontare il futuro con più forza e determinazione».

Insieme Si Vince si mette a disposizione delle Istituzioni per definire nel modo più appropriato le regole che consentano la riapertura degli impianti, la ripresa delle attività sportive e la redazione dei protocolli di sicurezza igienico-sanitari che consentano un'immediata sostenibile gestione. «Sarà di fondamentale importanza - sottolinea Biondi - differenziare in questo iter l'ambiente piscine da palestre, palazzetti ed altri impianti sportivi. Abbiamo messo in rete tutte le nostre competenze per poter elaborare un piano serio e concreto che permetta al sistema di ripartire nonostante i danni ingenti».

L'emergenza Covid-19 e il suo prolungarsi rendono ad oggi impossibile fare previsioni riguardo la riapertura degli impianti natatori e la conseguente ripresa delle attività. «In attesa di sviluppi - spiega Andrea Biondi - abbiamo deciso di sospendere temporaneamente il decorso degli abbonamenti in essere. Stiamo valutando soluzioni a tutela dell'utenza strettamente legate al perdurare della crisi. E’ costante il nostro lavoro di manutenzione per rendere immediata la fruibilità delle vasche. Il nostro obiettivo è quello di salvaguardare il valore sportivo, sociale e di tutela sanitaria delle attività acquatiche. Lo sport è salute, la piscina è salute. Siamo certi che con il sostegno di tutti riusciremo a superare le difficoltà e ritrovarci finalmente tutti in acqua».

Società Sportive e gestori di piscine che hanno aderito a Insieme Si Vince

Società Sportive: Amatori Nuoto Savona, Anpi Molassana 2000, Aquarium Vallescrivia, Bogliasco 1951, Centro Nuoto Sestri, Chiavari Nuoto, Circolo Tennis La Spezia, Crocera Stadium, Csi Venere Azzurra, Doria Nuoto 2000 Loano, Foltzer, Fratellanza Nuoto Pontedecimo, Freeswimmer, Genova Nuoto My Sport, Gruppo Sportivo Aragno, Idea Sport, Lavagna '90, Lerici Nuoto Master, Lerici Sport, Luca Locatelli Genova, Nuotatori Genovesi Albaro, Nuotatori Rivarolesi, Nuoto Team Liguria, Pro Recco Nuoto E Pallanuoto, Rapallo Nuoto, Rapallo Pallanuoto, Rari Nantes Arenzano, Rari Nantes Cairo Montenotte Acqui Terme, Nantes Camogli, Rari Nantes Imperia '57, Rari Nantes Savona, Rari Nantes Sori, Rari Nantes Spezia, Sestri Levante, Societa' Ginnastica Andrea Doria, Sori Pool Beach, Spezia Nuoto, Sporting Club Quinto, Sportiva Sturla, Uisp Nuoto Val Di Magra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piscine di: Imperia, Arma Di Taggia Sport Management, Bordighera Sport Management, Sanremo Sport Management, Savona, Cairo Montenotte A.Ste.Ma, Albenga Idea Sport, Finale Ligure, Loano, Arenzano, Pra' Ge, Sestri Ponente Ge, Lago Figoi Ge My Sport 2 , Sampierdarena Ge Crocera Stadium, Carignano Ge Andrea Doria, Casella Ge Aquarium Vallescrivia, Pontedecimo Ge, Rivarolo Ge, Ronco Scrivia Aquarium, Sciorba Ge My Sport - Sis Sport, San Fruttuoso Ge Idea Sport, Piscine Di Albaro Ge, Sportiva Tre Pini Ge, Sturla Ge, Quinto Ge, Ronco Scrivia Aquarium, Torriglia Crocera Stadium, Bogliasco, Sori, Recco, Camogli, Rapallo, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Istituto Fossati Bragarina La Spezia, Lerici, Sarzana. Piemonte: Arquata Scrivia Aquarium Vallescrivia, Ovada Aquarium, Novi Ligure Aquarium.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Incidente a Nervi, identificata la vittima; guidatore positivo ai test tossicologici

Torna su
GenovaToday è in caricamento