Coronavirus, martedì alle 12 anche a Genova un minuto di silenzio per le vittime del contagio

Bandiere a mezz'asta sui palazzi pubblici

Sindaci tutti uniti, non importa la provenienza politica, bandiere a mezz'asta e un minuto di silenzio per le vittime del coronavirus.

Succederà domani, martedì 31 marzo alle ore 12: l'invito a partecipare all'iniziativa è stato diffuso da Anci per ricordare le vittime dell'epidemia, gli operatori sanitari, e per darsi reciproco sostegno e guardare al futuro con speranza.

Niente applausi nè canzoni, questa volta, parlerà solo il silenzio, in un minuto «per abbracciarci idealmente tutti, per essere di sostegno l'uno all'altro, come sappiamo fare noi sindaci». L'invito arriva direttamente dal presidente dell'Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, ed è rivolto a tutti i primi cittadini italiani, perché si uniscano all'iniziativa lanciata originariamente dal presidente della Provincia di Bergamo Gianfranco Gafforelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche i sindaci della Liguria aderiscono: nel capoluogo, Genova, il primo cittadino Marco Bucci osserverà un minuto di silenzio davanti a Tursi, con bandiere a mezz'asta sui palazzi pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

Torna su
GenovaToday è in caricamento