Coronavirus, fino al 5 aprile vietati parchi, passeggiate e spiagge

Il sindaco Marco Bucci ha emesso un’ordinanza che proroga i provvedimenti adottati il 20 marzo scorso

Divieto di accesso a tutte le aree del verde pubblico fino al 5 aprile. Il sindaco Marco Bucci ha emesso un’ordinanza che proroga i provvedimenti adottati il 20 marzo scorso con l’ordinanza n. 85/2020, a tutela dell’igiene e della salute pubblica per l’intero territorio comunale.

Il provvedimento, che adempie all’ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020 e all’ordinanza n. 9/2020 del Presidente della Giunta Regionale, rinnova il divieto di accesso a tutte le aree di verde pubblico del territorio, il divieto di transito e di permanenza in luoghi prospicienti la battigia (quali arenili, scogliere, tutte le passeggiate prospicienti il mare comprese Corso Italia lato mare e Boccadasse, le spiagge), il divieto di spostamento delle persone fisiche dalla loro residenza o abituale domicilio verso le seconde case.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento