Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

Pubblicato l'avviso sul sito del Comune di Genova dove andrà compilato il modulo online da venerdì 3 a lunedì 6 aprile 2020

Da venerdì 3 a lunedì 6 aprile 2020 sarà possibile presentare la domanda al Comune per ricevere il buono spesa elargito per far fronte all’emergenza coronavirus. Secondo le stime del sindaco Marco Bucci saranno circa 30mila i cittadini genovesi (pari al 5% della popolazione) che usufruiranno del bonus previsto dall’Ordinanza numero 658 del 29 marzo 2020 del Capo del Dipartimento della protezione civile nazionale Angelo Borrelli

Quando fare la domanda

Sul sito del Comune è stato pubblicato  l'avviso che spiega le modalità e i requisiti per presentare le domande. A partire da venerdì 3 aprile 2020 i cittadini che si trovano in difficoltà economica causata dalle misure legate all’emergenza Covid-19 potranno fare richiesta di buoni spesa compilando il modulo di richiesta online sul sito del Comune, si baserà su un’autocertificazione e andrà compilato entro lunedì 6 aprile 2020, ultimo giorno utile per fare richiesta.

I requisiti per avere i buoni spesa

I richiedenti devono risiedere nel Comune di Genova e la composizione del nucleo deve corrispondere ai residenti dell’indirizzo dichiarato. In coerenza con l’Ordinanza, il contributo viene erogato prioritariamente alle persone che non sono già assegnatarie di sostegno da parte di Enti Pubblici (Reddito o o Pensione di Cittadinanza, Reddito di inclusione, Bonus 600 euro…). Ulteriori criteri di priorità, definiti dal Comune di Genova, sono la presenza di minorenni o disabili presenti nel nucleo familiare.

In fase di presentazione della domanda i richiedenti dovranno dichiarare nel modulo online di essere in difficoltà
nell’acquisto di generi alimentari e di prima necessità a causa dell’emergenza Covid-19 che ha determinato una perdita/riduzione delle entrate della famiglia. Bisognerà poi indicare il numero di componenti del nucleo famigliare residenti nel Comune di Genova (compreso il dichiarante), indicare la presenza di figli minorenni e con disabilità (disturbi dello spettro autistico, sindrome di Down). Bisognerà indicare anche l'eventuale numero di componenti della famiglia che percepiscono altro sostegno al reddito come cassa integrazione, NASpI, Diss-Coll, Reddito o Pensione di Cittadinanza, Reddito di inclusione, Bonus 600 euro.

Dove spendere il buono

Il buono potrà essere speso presso tutti gli esercizi commerciali di alimentari il cui elenco verrà indicato sul sito del Comune, e avrà il valore di 100 euro a componente familiare. Le domande, come già detto,  dovranno essere presentate entro il 6 aprile 2020 e l'erogazione avverrà secondo le modalità indicate successivamente ai beneficiari.

Il numero di telefono per chi ha difficoltà online

Chiunque abbia difficoltà a compilare la domanda on line potrà rivolgersi telefonicamente al numero 010.55.74.500 o alle Associazione del Terzo Settore che saranno indicate sul sito del Comune, le quali potranno inviare la domanda al posto del richiedente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Bassetti: «Il virus sembra avere perso forza, basta con il bollettino delle 18»

Torna su
GenovaToday è in caricamento