Città d'arte con il mare: Genova nella top 5 di Forbes

Insieme a Napoli, Roma (Fregene), Venezia e Palermo

Sono città d'arte, ma sono anche l'ideale per chi cerca un tranquillo angolino di spiaggia per rilassarsi e, perché no, per farsi un bagno durante la bella stagione: nella top 5 della rivista statunitense Forbes, in un articolo di Carherine Sabino, la prima località da non perdere in Italia è proprio Genova. Il capoluogo ligure si rivela così una vera sorpresa sia per chi cerca una città d'arte, e non pensava di andare in spiaggia, sia per chi voleva una vacanza al mare e scopre anche un gioiellino dal punto di vista artistico.

Il Porto Antico, Boccadasse, e poi la riviera con Bogliasco e Camogli sono le località particolarmente consigliate dalla testata: specialmente al Porto Antico e a Boccadasse il mare si fonde con la città, uno scenario unico.

Dopo Genova, sono menzionate Napoli, Palermo, Roma (con Fregene) e Venezia.

Non è la prima volta che Forbes si occupa di Genova: nel 2018 è stata menzionata tra le 5 migliori mete dell'anno, poi la testata si è occupata di Camogli, "gemma da scoprire", in estate due spiagge liguri sono state scelte tra le più spettacolari del 2018, e infine il reportage "Genevolution" ha celebrato la «rinascita di Genova».

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento