Case popolari, cambia il regolamento per le assegnazioni

Le principali novità del regolamento riguardano i requisiti per avere diritto a una casa popolare, che saranno quelli di essere residenti o lavorare a Genova e nei comuni limitrofi da almeno 5 anni

Il consiglio comunale di Genova ha approvato all’unanimità la modifica al regolamento per l'assegnazione e la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubbliche, adeguandosi alla normativa regionale. Le principali novità del regolamento riguardano i requisiti per avere diritto a una casa popolare, che saranno quelli di essere residenti o lavorare a Genova e nei comuni limitrofi da almeno 5 anni, mentre fino ad ora era sufficiente essere residenti o lavorare nel comune al momento della pubblicazione del bando.

Fabio Ariotti, consigliere della Lega e presidente della commissione "Welfare" del Comune ha spiegato: «Il 50% degli appartamenti disponibili sarà assegnato a famiglie al di sotto della soglia di povertà. Le categorie che avranno i punteggi più alti saranno i nuclei con persone over 65, malati gravi e disabili, genitori separati o divorziati, appartenenti alle Forze dell'Ordine e persone che hanno subito uno sfratto. I bandi saranno pubblicati ogni due anni e non ogni quattro, come avveniva fino a oggi, e il primo di questi a inizio 2020».

«Sempre sul tema - prosegue Ariotti - , il consiglio comunale ha approvato l'ordine del giorno che ho presentato e che impegna la giunta a prevedere la possibilità di facilitare il cambio alloggio in un altro più salubre qualora si verifichino disagi abitativi per causa di infiltrazioni d'acqua e deperimento dello stesso, nonché quando si verifichino casi di problematiche legate alla mobilità fisica come handicap. Le modifiche al regolamento sugli alloggi Erp sono derivate anche dalle numerose e collaborative discussioni nella commissione "Welfare" da me presieduta, alla presenza dell'assessore Piciocchi e dei comitati di Quartiere, sindacati della casa, e sono sinonimo del grande interesse dell'amministrazione comunale e regionale sulle realtà di edilizia residenziale pubblica».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

  • Evaso da Marassi, pericoloso latitante 'stanato' a Begato

  • Malore in strada, muore 70enne

Torna su
GenovaToday è in caricamento