A Boccadasse una targa in memoria di Luigi Tenco

Simbolici sia la data di inaugurazione che quella del luogo della targa: il 21 giugno, onomastico di Luigi e inizio dell'estate, coincide con la Giornata Internazionale della Festa della Musica

Venerdì 21 giugno alle ore 10.30 nella baia di Boccadasse (in prossimità dell'inizio di via Aurora) verrà scoperta una nuova targa in ricordo di Luigi Tenco. All'inaugurazione parteciperanno, oltre ai rappresentanti della famiglia Tenco (la cognata Graziella e i nipoti Patrizia e Giuseppe), l'assessore alle Politiche culturali del Comune di Genova Barbara Grosso, l'assessore alla Cultura della Regione Liguria Ilaria Cavo, il presidente del Municipio VIII Medio Levante Francesco Vesco e l'autore della biografia “Luigi Tenco”, Michele Piacentini.

Alla cerimonia di scopertura della targa, liberamente aperta al pubblico, saranno presenti anche l'amico di sempre di Luigi Tenco, il maestro Gian Franco Reverberi, alcuni membri del Club Tenco di Sanremo e diversi personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura.

Simbolici sia la data di inaugurazione che quella del luogo della targa: il 21 giugno, onomastico di Luigi e inizio dell'estate, coincide con la Giornata Internazionale della Festa della Musica; la scelta di Boccadasse è rafforzata dalla volontà di dedicare un ricordo a Tenco in un luogo di Genova dove furono frequenti gli incontri con i suoi amici e che fu, probabilmente, anche fonte d'ispirazione per alcune delle sue canzoni che rappresentano il mare.

Tenco, cantautore per antonomasia, ma anche attore, cine-operatore amatoriale e appassionato di cinema, amava gli scorci che il mare di Genova offre, selvaggi e forti come le emozioni espresse dalla sua musica. Nato in Piemonte nel 1938 e morto tragicamente a Sanremo nel 1967, fu un attento osservatore e il vero rivoluzionario della musica leggera italiana.

Per la realizzazione di questo tributo hanno contribuito, oltre alle istituzioni, l’artista Cesare Ravasio, la società Les Artistes (Roma), il laboratorio di marmi pregiati Stone Arredo Srl (Tivoli - Roma), le cave di travertino Estraba Spa (Tivoli - Roma), la SDM Servizi Fotografici (Tivoli - Roma); si ringraziano anche la Prefettura di Genova, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio e la Proloco di Boccadasse.

Potrebbe interessarti

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Spaccia in centro storico, Cassazione annulla arresto: «Vicoli hanno aiutato la polizia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento