Traghetto per Genova, bloccato in Corsica

Uno sciopero nei porti francesi impedisce alla Moby Zazà di riprendere il mare verso Genova, dove era attesa nel pomeriggio. La compagnia di navigazione sta assistendo le centinaia di passeggeri a bordo

Potrebbero arrivare a Genova domani i passeggeri del traghetto Moby Zazà, rimasti bloccati per tutta la giornata nel porto di Bastia in Corsica a causa di uno sciopero dei lavoratori portuali locali.

La nave sarebbe dovuta arrivare nel porto di Genova alle 18.30 e ripartire alle ore 21. A bordo si calcola ci siano circa 400 persone, fra cui molti viaggiatori italiani.

Il capitano della nave non fa salire a bordo la Gendarmerie per timore di scontri. Ai passeggeri, ha fatto sapere la compagnia di navigazione, sono stati offerti pasti, acqua ed è stata data la cabina a chi aveva solo il passaggio ponte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Schianto mortale a Pra', lutto per la scomparsa di Luca

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento