Ballata per Genova, tutte le modifiche al traffico per il maxi concerto

Venerdì 14 giugno il grande evento benefico per supportare la città a 10 mesi dal crollo del ponte Morandi: ecco come raggiungere piazzale Kennedy coi mezzi pubblici, e tutti i divieti di sosta e circolazione

Tutto ormai pronto in piazzale Kennedy per la "Ballata per Genova", il maxi concerto promosso da Msc Foundation in collaborazione con Regione Liguria e Comune di Genova: il grande palco è ormai quasi del tutto montato, e il Comune ha già disposto una serie di modifiche e limitazioni al traffico in zona Foce nei giorni precedenti l'evento.

Ballata per Genova, modifiche al traffico

l divieto di transito veicolare dalle ore 16 alle ore 24 (e comunque fino a cessate esigenze) di venerdì 14 giugno riguarda, per viale Brigate Partigianetutta la carreggiata lato a ponente, nel tratto compreso tra la rotatoria 9 novembre 1989 e l’intersezione con la via Diaz e corso Saffi, e la carreggiata lato a levante solamente nel tratto compreso tra la rotatoria 9 novembre 1989 e la via Gestro.

Per strada Aldo Moro, al preesistente divieto relativo alla carreggiata lato a mare del tratto compreso tra l’uscita di via delle Casaccie e rotatoria 9 novembre 1989 (direzione levante), si aggiunge quello per la carreggiata lato a monte del tratto compreso tra la rotatoria 9 novembre 1989 e la rampa proveniente da via D’Annunzio.

In via dei Pescatori è invece temporaneamente istituito il divieto di transito nel tratto compreso tra la pila n. 197 della Sopraelevata e il tratto di strada che adduce alla rotatoria 9 novembre 1989; resta anche temporaneamente ripristinato il doppio senso di circolazione, disciplinato a senso unico alternato per i soli aventi diritto perraggiungere le rispettive proprietà laterali, nel tratto compreso tra la pila della sopraelevata n. 196 e viale Brigate Partigiane con divieto di immissione in quest’ultima.

Alcune modifiche anche alla disciplina della sosta e fermata veicolare: il divieto - fino alle ore 24 del 14 giugno – riguarderà tutte le seguenti vie:

  • Via Casaregis negli stalli di sosta al centro strada del tratto compreso tra la via Morin e Corso Marconi;
  • Via Casaregis negli stalli di sosta al centro strada del tratto compreso tra la via San Pietro della Foce e Corso Marconi ad esclusione dei Taxi, ai quali è consentito lo stazionamento in tale area;
  • Viale Brigata Bisagno carreggiata lato levante tratto compreso tra via Diaz e tra Via Santa Zita ove potranno attestarsi i veicoli dell’Azienda Mobilità e Trasporti a disposizione dei cittadini.
  • Corso Marconi tutta;
  • Piazza Rossetti tutta, ad esclusione dei veicoli autorizzati i quali potranno sostare sul lato a monte in fregio ai civici compresi tra la via Magnaghi e la via Finocchiaro Aprile;
  • Via Rimassa entrambe le carreggiate nel tratto compreso tra Via Morin e Corso Marconi;
  • piazzale M. L. King nel tratto di strada demaniale lato a levante;
  • Via Finocchiaro Aprile, tratto tra via Paolucci e piazza Rossetti;
  • Via Brigata di Fanteria Genova.

Ballata per Genova, le modifiche ai bus

In occasione del concerto, Amt modifica temporaneamente la circolazione delle linee 31 e 607 nei giorni dell’11-12 e 13 giugno 2019 dalle ore 18:00 alle ore 24:00 e comunque fino a cessate esigenze. I bus diretti a levante transiteranno in via Barabino, in galleria G. Mameli e percorrerannovia Piave per immettersi, con obbligo di direzione a sinistra, in corso Italia. Stesso percorso seguiranno, il 24 giugno, anche quelli diretti a ponente.

Ballata per Genova, come raggiugere il concerto e come rientrare a casa

Venerdì 14 giugno, a partire dalle ore 19 fino alle ore 21, sarà inoltre attivo un collegamento bus da piazza Verdi (Brignole) a viale Brigate Partigiane, con corse ogni 10 minuti. Lo stesso collegamento sarà poi disponibile a fine spettacolo, per il ritorno, dalla mezzanotte alle 2 del mattino.

A fine concerto sono previsti i collegamenti con le direttrici principali: da viale Brigante Partigiane partiranno i bus per il Ponente (Voltri), il Levante (Nervi) e la Valbisagno (Prato).

Per raggiungere la Valpolcevera si potrà utilizzare la metropolitana da Brignole fino a Brin e poi interscambiare con la linea 7 per Pontedecimo.

In occasione dell’evento la metropolitana sarà aperta fino alle ore 3.00 del mattino (ultima corsa da Brignole alle ore 3.00 e da Brin alle ore 2.40).

Tutti i residenti in Blu Area zona “B” in possesso della relativa autorizzazione alla sosta, esclusivamente nei casi in cui tale zona sia stata opzionata come prima scelta (quindi contrassegni BA, BD, BE, BF), hanno la possibilità di sostare, oltre alla seconda zona opzionata, anche nelle zone Blu Area denominate A, B, D, E, L e M, a partire dalle ore 15:00 del giorno 11 giugno 2019 alle ore 24:00 del giorno 14 giugno 2019.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

Torna su
GenovaToday è in caricamento