Bagni Lido: 300mila euro di lavori dopo la mareggiata

Parte la stagione estiva 2018 del Lido di Genova. Oltre 300mila euro gli investimenti effettuati dalla nuova proprietà, molti dei quali per il ripristino completo delle aree danneggiate dalla recente mareggiata

Tutto pronto per l'inizio della nuova stagione estiva del Lido di Genova, lo stabilimento balneare più grande d'Europa, a partire da venerdì 1 giugno. Negli ultimi mesi è stata completata la totale ricostruzione delle parti strutturali fronte mare danneggiate dalla mareggiata del dicembre scorso con un investimento di oltre 300mila euro.

Per la nuova stagione estiva la direzione ha deciso di offrire un ricco programma di eventi e iniziative che possano coinvolgere sia i frequentatori dello stabilimento, dai più grandi ai più piccoli, sia quelli occasionali che desiderano trascorrere alcune ore di puro divertimento al mare, a due passi dal centro città.

Fra le novità la giornata 'Baby Lido', interamente dedicata ai bambini e ragazzi con animazione e giochi per tutte le età, l'apertura straordinaria dello stabilimento fino a mezzanotte, le 'Olimpiadi' estive passando per il 'Carnevale di Ferragosto' e tante altre sorprese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore a San Fruttuoso: drogata dalla madre e violentata dal patrigno

  • Cronaca

    Il sindaco Bucci al Campasso tra smarino, cantieri e mercato ovoavicolo

  • Cronaca

    Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Cronaca

    Vigili aggrediti da venditori abusivi, si riaccende il dibattito sulla sicurezza

I più letti della settimana

  • Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Segregata e violentata in casa, quattro arresti

  • Cake Star arriva Genova, chi sarà il miglior pasticcere della città?

  • Gli sequestrano il furgone, minaccia di gettarsi dal Ponte Monumentale. Interviene il sindaco Bucci

  • Maglioni e sciarpe per i senzatetto, a Sestri Ponente spunta il muro della gentilezza

  • Salvo lo storico pastificio Moisello: «Prima la ristrutturazione, poi un nuovo progetto»

Torna su
GenovaToday è in caricamento